Chiamaci: +39 0984 506308

Il Corredo scolastico per le scuole medie

L’esperienza maturata negli anni e la conoscenza delle scuole medie locali, ci permette di affrontare anche il tema del corredo scolastico per le scuole medie con sufficiente anticipo

E’ noto che per le scuole medie, il livello di studio essendo superiore, prevede che lo studente si auto fornisca di materiale tecnico e di studio, in una quantità molto superiore rispetto quello per le scuole elementari. Molti professori, inoltre, nell’ambito del corso di studio insegnato, potrebbero prediligere delle attività, piuttosto che altre. Ciò comporterebbe una spesa maggiore su determinati materiali oppure minore. Ad ogni modo, possiamo certamente indicare un corredo scolastico che includa materiali di sicuro utilizzo, a prescindere dal tipo di approfondimento che l’insegnante intende eseguire.

Corredo scolastico scuole medie

Corredo scolastico scuole medie

Per il corredo scolastico delle scuole medie, sono certamente necessari lo zaino e il diario, meno richiesto è l’uso del grembiule che, per questo grado scolastico è ormai in disuso. Sono da acquistare, invece, penne di colore blu, nero e rosso, meglio se in confezione e non singole. Consigliamo penne semplici evitando stilografiche o penne di un certo valore.

Aggiungiamo un astuccio contenente una matita a mina morbida di tipo B o HB e una mina dura di tipo H, un bianchetto per correggere gli errori, un goniometro, un righello, delle graffette, un segnalibro, una gomma e una piccola calcolatrice.

Album da disegno, compassi, squadrette e righe non possono mancare anche se, spesso, i professori a inizio anno scolastico danno delle indicazioni su questo tipo di materiale. Completano il Corredo scolastico i fogli protocollo a righe e a quadretti da utilizzare per i compiti in classe, dunque, è preferibile acquistarli a pacchi.

Si tratta di materiale cartaceo da integrare ovviamente, con i classici quaderni o quadernoni anche se molti professori prediligono l’uso di quaderni ad anelli con bustine trasparenti e fogli intercambiabili. Infine, consigliamo l’etichettatura di libri e quaderni per poterli personalizzare ed evitare che si scambino con i compagni di classe.

Commenti

commenti